Lyrics to Mare Dentro
Mare Dentro Video:
Inseguo il tuo nome
Lento scompaio
Ricordami chi ero,
se mai ci incontreremo
Con l'ultimo filo di voce
Richiami leggeri
di un tempo sopito
Un silenzio odiato
E giù nelle strade
la mia città è caduta
Il cuore pulsante
di fasti perduti
Sotto un diluvio di fuoco che scoppia
Stelle e detriti di un giorno infinito
Sono, sono un uomo
che cammina da solo
Sento
il buio gelido, che ora crolla
dentro
È un pugno amaro
Ma ora sono io che annego e graffio
il mare dentro, calmo
e sopravvivo
Il viaggio è il mio respiro e sono solo io
Ombre clandestine
Carovane di spettri
Verso l'imbrunire
si tenta il passaggio
I muri hanno spine e un fucile puntato
Imbraccio un ritorno che non mi appartiene
Appunti di viaggio,
di vita derisa, segnata, ignorata
Sento
il buio gelido, che ora crolla
dentro
È un pugno amaro
Ma ora sono io che annego e graffio
il mare dentro, calmo
e sopravvivo
Il viaggio è il mio respiro e sono solo io
Ma ora sono io che annego e graffio
il mare dentro, calmo
e sopravvivo
Il viaggio è il mio respiro e sono solo io
che annego e graffio
il mare dentro, calmo
e sopravvivo
Il viaggio è il mio respiro e sono solo io!

Songwriters:
Publisher:
Powered by LyricFind